Lettera di Dimissioni

Tutto sulla Lettera di Dimissioni

Lettera di Dimissioni Amministratore Srl – Guida e Modello

In questa pagina spieghiamo cosa sono le dimissioni amministratore Srl e mettiamo a disposizione un modello di lettera di dimissioni da scaricare.

Le dimissioni amministratore Srl sono l’atto formale con il quale l’amministatore di una società a responsabilità limitata comunica il termine del proprio incarico, indicandone anche le ragioni.

Le dimissioni da amministratore di una srl possono essere date in qualsiasi momento, anche qualora la carica di amministratore non fosse a tempo indeterminato ma avesse un termine fisso di scadenza.

Infatti l’amministratore di una società a responsabilità limitata non è vincolato da un contratto di lavoro e può, in qualsiasi momento, rinunciare al proprio incarico.

Ovviamente, secondo il principio di buona fede, e per evitare richieste risarcitorie da parte dell’azienda, è uso che l’amministratore rimanga in carica fino alla nomina di un nuovo amministratore, in sua sostituzione.

Le dimissioni amministratore srl si rassegnano a mezzo lettera, nella quale si comunica alla società in modo formale, la propria volontà di dimettersi, il termine dal quale la comunicazione è valida e fino a quando si rimarrà in carica per la espletazione della normale amministrazione.

Nel caso l’organo amministrativo sia composto da un consiglio di amministrazione, tale lettera di dimissioni da amministratore andrà notificata al consiglio di amministrazione il quale potrà convocare l’assemblea dei soci oppure cooptare un nuovo amministrazione, a seconda di quanto previsto dallo statuto di ogni singola società a responsabilità limitata.

Nel caso, invece, di dimissioni amministratore unico srl allora l’amministratore uscente dovrà convocare l’assemblea dei soci, ponendo all’ordine del giorno Dimissioni Amministratore ed eventuale nomina di nuovo amministratore. In tale sede verrà presentata ai soci la lettera raccomandata A/R inviata alla società nella quale si comunicano e si motivano le dimissioni, che poi verrà discussa dall’assemblea dei soci.

Nel caso l’assemblea dei soci, e/o il consiglio di amministrazione, a seconda dei casi, accetti le dimissioni amministratore srl, si sarà liberi dai propri obblighi immediatamente, sempre che non dispongano un differente termine. In tal caso si

dovranno restituire tutti i documenti e beni pertinenti alla società in proprio possesso, redigendone apposito verbale.

Differentemente il consiglio di amministrazione o l’assemblea dei soci potrebbero anche richiedere del tempo, comunque non un tempo eccessivo, per individuare e nominare un nuovo amministratore, richiedendo all’amministratore uscente di rimanere in carica.

Qualora infine la società non disponga la nomina di un nuovo amministratore in tempi ragionevoli è pur sempre possibile fare istanza al Tribunale per la nomina di un amministratore giudiziale che possa sostituire l’amministratore dimissionario. Ovviamente è questa una soluzione estrema che rende evidenti delle difficoltà all’interno del gruppo dei soci o gestionali dell’azienda, il ricorso a tale soluzione è dunque l’ultima possibilità.

Il fac simile di lettera di dimissioni amministratore Srl che proponiamo è in formato Doc. Il documento può quindi essere scaricato e modificato in modo semplice e veloce.

File