Lavoro

Diventare Assistente di Studio Odontoiatrico (ASO): i corsi accreditati

L’ex figura di assistente alla poltrona

Fino al 2018 per esercitare la professione di assistente alla poltrona del dentista, era sufficiente essere formati all’interno dello stesso studio in cui si lavorava.

Non erano richieste conoscenze particolari ne essere in possesso di un diploma riconosciuto.

Ogni singolo studio aveva la facoltà di formare il proprio personale a seconda delle proprie esigenze.

La normativa 2018 che riconosce la figura di ASO

Dal 2018, con il DPCM del 9 febbraio, viene riconosciuta ufficialmente la figura dell’Assistente di Studio Odontoiatrico ASO.

Allo stesso tempo viene stabilito il percorso di studi che si deve affrontare, per poter ottenere la qualifica. Il percorso di studi viene in seguito regolamentato dalle singole regioni, che si occupano anche di accreditare le scuole di formazione sul territorio.

Il diploma di Assistente di Studio Odontoiatrico

Ad oggi quindi, per svolgere l’attività di ASO è necessario possedere l’Attestato conseguito a seguito della frequenza di uno specifico corso di formazione di competenza regionale.

Dato che il compito di stabilire il percorso formativo nello specifico è affidato alle singole Regioni, è possibile imbattersi in corsi che offrono percorsi formativi differenti, da Regione a Regione.

Le scuole di formazione che offrono corsi ASO, per poter rilasciare un attestato o diploma riconosciuto valido, devono essere accreditate dalla Regione.

Il Corso ASO nella Regione Lazio

Nel maggio del 2018, la Regione Lazio ha stabilito lo standard professionale, formativo e di attestazione finale dell’ASO: il percorso formativo prevede 700 ore divise in due moduli.

il Modulo Base di Teoria, 300 ore, erogato in aula e il Modulo Professionalizzante -tirocinio formativo-, 400 ore, da svolgere presso studi o ambulatori odontoiatrici, per dare la possibilità di sperimentare operativamente, sotto la supervisione di personale esperto, le tecniche e i protocolli appresi.

La Regione Lazio è stata una delle prime regioni a stabilire gli standard di formazione e ad accreditare alcune scuole, come ad esempio la scuola di Formazione di Roma iGea Media, che ad oggi conta già 8 corsi ASO terminati con successo, ed è ancora una delle poche scuole ad offrire corsi ASO a Roma, riconosciuti dalla regione.

Come riconoscere un corso ASO accreditato dalla Regione

Come non incappare in corsi non riconosciuti? 

Prima dell’iscrizione è bene controllare che il corso a cui ci si sta per iscrivere abbia esposta la determina con cui è stato accreditato e la data della suddetta.

Tramite quella infatti è possibile avere la certezza che il diploma rilasciato sia riconosciuto.

Un esempio della dicitura corretta la possiamo trovare ad esempio nei corsi ASO di iGea Media: “Il corso è ACCREDITATO DALLA REGIONE LAZIO con determina G09364 del 24/07/2018
Tale dicitura è, in genere, riportata nel sito web e nelle brochure del corso.

Per maggiori informazioni sui prossimi corsi in partenza a Roma per la qualifica di ASO www.igeamedia.it.

Articoli correlati

Back to top button