Soldi ed economia

eToro: cos’è e come funziona

eToro è una società di social trading e intermediazione che ha sedi legali a Cipro, Israele, Cina e Regno Unito. Con la piattaforma eToro, migliaia di persone investono e fanno trading online, ogni giorno. In tanti, infatti, stanno cavalcando l’onda del trading online come fonte di guadagno, per via del periodo di difficoltà economica che si sta vivendo in Italia. Anche gli investitori senza esperienza possono guadagnare copiando le attività di trading di altri clienti mediante il sistema CopyTrader, uno degli ultimi servizi resi disponibili dalla piattaforma eToro. In particolare, sarà vantaggioso copiare i popular investor (trader professionisti) che vengono pagati da eToro in base al loro rendimento. Più un investitore fa profitti e più attira altri trader che copieranno le sue operazioni.

Le funzionalità di eToro

Le opinioni su eToro che si possono rintracciare in rete sono molto positive. Per prima cosa, è sufficiente registrarsi sulla piattaforma di eToro, aprire un conto gratuito ed inserire tutti i dati e i documenti richiesti dal broker.

Con eToro si potrà fare trading su diversi mercati finanziari, copiare gli altri trader e trarre beneficio dalle loro capacità, connettersi con altri trader di tutto il mondo, trovare e condividere nuove strategie di investimento, dialogare e lavorare con altri trader per guadagnare insieme.

Proprio per questo insieme di obiettivi comuni, si parla di eToro come di una piattaforma di social trading. La piattaforma eToro mostra in trasparenza tutti i dati relativi ad ogni trader: percentuale di guadagno, punteggio di rischio, composizione del portafoglio.

Come iscriversi ad eToro

Per iscriversi, bisognerà cliccare sul bottone “join now” ed inserire: nome e cognome; nome utente; password; numero di telefono. Infine, accettare le condizioni d’uso e completare il profilo con altri dati richiesti.

Verrà richiesto di allegare il documento d’identità e il certificato di residenza oltre che il codice fiscale e provvedere alla verifica del numero di telefono.

Una volta registratisi, si può scegliere fra profilo privato o quello pubblico: nel primo caso, le informazioni sono nascoste (tutto ciò che riguarda le performance, la percentuale di successo delle operazioni) e gli altri utenti non potranno copiare le proprie operazioni. Un profilo pubblico, invece, permette di rendere visibili tutte queste informazioni.

Come effettuare depositi e prelievi con eToro

Prima di aprire un conto su eToro, bisogna depositare del denaro su un conto reale.

Il deposito minimo da effettuare è pari ad almeno 100 euro: bisogna scegliere lo strumento con cui farlo (ad esempio, PayPal, bonifico bancario, carte di credito del circuito Visa o Mastercard e così via).

La piattaforma prenderà come commissione un guadagno su ogni singola operazione: questa percentuale verrà mostrata subito prima di aprire l’operazione stessa.

Allo stesso modo, questi strumenti sono accettati per i prelievi ed i soldi saranno disponibili entro otto giorni lavorativi.

I vantaggi di utilizzare eToro

La piattaforma di eToro è: semplice da utilizzare anche da utenti inesperti; trasparente, in quanto eToro offre agli utenti tanti strumenti per diventare più esperti ed evitare rischi; vicina al cliente, mediante assistenza dedicata per risolvere dubbi o dare risposte ad eventuali domande, inviando semplicemente dei messaggi.

Inoltre è ricca di servizi fra cui l’utente può scegliere di investire (azioni, valute, materie prime, criptovalute e indici).

Articoli correlati

Back to top button