Lavoro

Perché è importante mantenere puliti gli ambienti di lavoro

In molti casi poter contare su ambienti industriali molto puliti può essere davvero fondamentale, anche per aumentare la produttività. Sicuramente i lavoratori tendono a rendere meglio nella loro attività, se possono condividere un ambiente chiaro, ordinato e che rispetta le principali norme igieniche. Sono molti i vantaggi che si possono ottenere con un’adeguata pulizia degli ambienti industriali e degli ambienti di lavoro in generale. Ma come provvedere a mettere a punto un’organizzazione delle pulizie adeguata ad un luogo di lavoro? Basta seguire alcune semplici regole, che, se rispettate, possono rivelarsi davvero molto importanti. Vediamo di approfondire l’argomento.

Utilizzare i prodotti giusti

I prodotti per la pulizia degli ambienti industriali o per i luoghi di lavoro devono essere scelti adeguatamente, come per esempio quelli suggeriti da www.eco-sphere.it. Molto spesso si commettere l’errore di voler utilizzare gli stessi prodotti per l’igiene della casa in altri ambienti, come per esempio i capannoni industriali o i magazzini.

Non sempre questa scelta si rivela giusta, perché le condizioni igieniche che dobbiamo stabilire negli ambienti di lavoro corrispondono a ben altre esigenze rispetto a quelle di una semplice pulizia domestica.

Organizzare il calendario delle pulizie

È molto importante dedicarsi giornalmente a realizzare un calendario chiaro e condiviso per le pulizie di un ambiente di lavoro. I turni di pulizia possono essere suddivisi in quotidiani, settimanali e mensili. Si possono prevedere poi degli interventi di carattere straordinario, visto che spesso nei capannoni o negli ambienti industriali lo sporco può accumularsi velocemente.

Disporre gli strumenti in aree dedicate

Gli strumenti dedicati alla pulizia degli ambienti di lavoro dovrebbero essere disposti sempre in aree apposite. Questa si rivela anche una strategia molto utile a responsabilizzare gli stessi lavoratori, che possono intervenire in caso di interventi immediati di ripristino dell’ordine e della pulizia.

Lo spazio in cui rimangono gli attrezzi per la pulizia deve essere ordinato, a portata di mano e sempre rifornito.

Perché è importante avere uno spazio di lavoro ben pulito

Mantenere un ambiente di lavoro pulito è, come abbiamo già detto, essenziale per aumentare la produttività, visto che induce un’opportuna motivazione. Ma allo stesso tempo bisogna ricordare che le postazioni di lavoro correttamente pulite e ordinate contribuiscono anche ad un’adeguata prevenzione dei rischi.

Innanzitutto si parla di prevenzione di infortuni sul lavoro, perché un ambiente pulito e ordinato comporta sicuramente meno rischi di eventi fortuiti, come collisioni, scivolamenti, possibilità di inciampare.

I lavoratori hanno più possibilità di muoversi facilmente, velocemente e con più sicurezza in un ambiente pulito e ordinato. Quindi in questo modo si riducono sicuramente gli infortuni sul lavoro.

Poi pensiamo anche, come per esempio in un magazzino o in un capannone industriale, le pulizie possano contribuire a ridurre il rischio di ribaltamento delle merci. Quando ci sono scaffalature piene di polvere e oggetti accatastati in modo non ordinato, facilmente possono avvenire incidenti, come il ribaltamento delle merci.

Basta anche una manovra sbagliata, per perdere il controllo nello spazio stesso. Invece mantenendo tutto in ordine si riduce anche questo pericolo. Ne consegue un lavoro più efficiente e di certo un aumento della produttività nell’attività svolta.

Articoli correlati

Back to top button