Soldi ed economia

Scegliere la connessione adatta per navigare

In questi giorni di quarantena ci siamo resi conto di quanto sia necessario avere delle connessioni stabili e veloci, anche solo per fare le richieste necessarie come le operazioni con le banche.

Quindi che stiate usando internet per lavorare, per giocare, per passare il tempo, per effettuare operazione bancarie, per informarsi sugli Stati in cui l’uso delle armi è libero oppure per studiare, avete capito l’importanza di una connessione affidabile.

Purtroppo l’Italia non è tra le nazioni che sono state capaci di investire molto negli ultimi anni, diciamo che l’agenda digitale non è stata rispettata e molte località si trovano a navigare con line su rame vecchie e lunghe chilometri.

Nel 2020 si doveva già avere l’interno territorio nazionale ad almeno 30 Mb/s invece ci troviamo ancora realtà che arrivano a malapena a 7Mb/s.

Si può si ovviare ma le soluzioni non sono sempre ottimali, ecco alcune soluzioni se la rete terrestre via cavo di rame lascia a desiderare:

1) Rete Wireless 5g (vuol dire 5ghz non antenne 5G lte)

2) Rete Lte (a 4g o 5g)

3) Satellitare

Queste sono le 3 ipotesi possibili per poter navigare se la rete via cavo non è ottimale.

Rete Wireless 5ghz

Le reti Wireless 5g sono proposte da società dette wisp, che partono solitamente da un segnale in fibra e poi propagano tale segnale attraverso l’etere.

Sul vostro tetto viene installata una antenna che porta poi il segnale all’interno della abitazione usando un comune router con la porta wan. (non il router adsl con la presa telefonica per internderci).

Esistono connessioni che partono dai 20 Mb/s fino ad arrivare ai 100 Mb/s, le società che fanno queste proposte sono eolo, linkem, cheapnet e molte altre.

Vi sono anche molte compagnie locali che spesso sono più affidabili anche come rapporto diretto con i clienti, per esempio: contattare l’assistenza clienti linkem comunque non è complicato.

Rete Lte (4g o 5g)

Le reti dei nostri cellulari ormai sono molto veloci e permettono di avere una navigazione fluida. Per avere questa connessione basta avere una SIM con contratto dati ed un buon router per propagare il segnale in casa.

La rete 4G ha ottime prestazioni, la rete che verrà e che in alcune città è già realtà ha risultati ancora maggiori.

L’unico inconveniente sono i contratti ancora molto cari e spesso a consumo.

Le compagnie telefoniche in questo periodo di corona virus, hanno però proposto molti contratti interessanti con molti GB, se non usi Netflix o non lavori a casa forse questa connessione è sufficiente per il tuo lavoro.

Rete Satellitare

Questa rete viene usata se non ci sono alternative, se non abbiamo altro perché ha alcune problematiche: tempi di latenza lunghi, è una connessione che sicuramente non va bene per giocare online, costi elevati e necessità l’installazione di una parabola della grandezza delle parabole classiche per la tv.

Quindi la connessione satellitare può essere utile per baite, e zone dove non vi è nessuna altra alternativa.

Analizzando le proposte quindi se potete scegliere vi consigliamo di installare una antenna Wireless 5Ghz su tetto che vi permetta di lavorare tranquillamente ed avere buone performance di connessione internet.

Non ci resta che augurarti buona navigazione.

Articoli correlati

Back to top button